• Oltre 2 milioni di ore di volontariato in favore della comunità. I dati 2014 di Auser Emilia Romagna

    Duecentoquattro sedi territoriali, oltre 32mila soci e ben 12.228 volontari attivi in 285 comuni della nostra regione. Sono questi in estrema sintesi i dati 2014 di Auser Emilia Romagna. Numeri che parlano di un’organizzazione in crescita, che, rispetto allo scorso anno,  ha visto aumentare i propri associati ed è stata in grado di coinvolgere oltre mille nuovi volontari.

    “Un dato importante – spiega Fausto Viviani, Presidente di Auser Emilia Romagna – perché mostra che, nonostante la crisi e le grandi difficoltà che molti cittadini stanno attraversando, sono ancora tante le persone che scelgono di impegnarsi nel volontariato e dedicare una parte del proprio tempo libero in favore delle persone più fragili e dell’intera comunità”.

    Emilia Romagna
  • Musica, cene e tante gite in compagnia: le prossime iniziative dell'Auser di Faenza

    Tornano dal 24 luglio fino al 18 settembre presso Campo Aperto, i "Venerdì d'estate per non sentirsi soli". Le serate di musica, ballo e piano bar promosse dall'Auser di Faenza e rivolte a tutti i soci Auser che desiderano passare un po' di tempo in compagnia ascoltando bella musica.
    Mentre, per tutti coloro che lo desiderano, dal lunedì al giovedì sempre presso Campo Aperto sarà possibile cenare in compagnia. Basterà prenotarsi al numero 0546/68.16.80.

    Infine per chi ama viaggiare c'è ancora qualche posto disponibile per le gite promosse dall'Auser di Faenza per il mare di Sardegna in settembre dall'8 al 15, per le cure termali a Ischia (Forio) e a Milano per l'EXPO il 23 e 24 Settembre. Per informazioni basterà chiamare il numero 0546/68.16.80 Faenza
  • Emergenza estate: le iniziative in Emilia Romagna

    Anche quest'estate Auser in prima linea per sostenere le persone anziane e fragili. In tutti i territori dell'Emilia Romagna, come ogni anno, Auser sarà al fianco di Comuni e Ausl nella promozione di progetti e servizi mirati a prevenire i rischi delle ondate di calore e a sostenere gli anziani che rimangono soli durante l'estate attraverso servizi di accompagnamento, telecompagnia e spesa a domicilio.
    Non mancheranno poi i progetti di aggregazione e socializzazione e le gite al mare per trascorrere delle giornate in compagnia lontani dalla calura delle città.

    Di seguito l'elenco delle iniziative nella nostra regione (in continuo aggiornamento).

    BOLOGNA

    Emilia Romagna
  • La cittadinanza non ha età: la nuova campagna di comunicazione targata Auser

    La cittadinanza non ha età. E' questo il titolo della nuova campagna con cui Auser ha scelto di aprire un nuovo capitolo nella sua attività di comunicazione.
    Attraverso un video-spot e tanti manifesti, card e locandine la campagna si propone di raccontare l'associazione e le sue attività partendo dalle persone che ne fanno parte.

    Bibi, Armanda, Claudio, Giuseppina, jane, Marcello, Nasser, Sergio, sono alcuni dei protagonisti, che raccontano con i loro volti la storia di un'associazione attiva da oltre 25 anni, ma sempre aperta al nuovo, al dialogo tra generazioni, nazionalità, culture, proprio perché...la cittadinanza non ha età!
    Emilia Romagna
  • Anci e Auser Emilia Romagna unite per valorizzare il volontariato civico

    Salvaguardare e valorizzare il volontariato civico e organizzato, patrimonio sociale dell’intera comunità; e, nello stesso tempo, collaborare per condividere nuove strade e percorsi di innovazione, a fronte dei grandi cambiamenti sociali in atto, sia a livello regionale, che nazionale. Questi in estrema sintesi gli obiettivi dell’Intesa siglata il 9 luglio tra Anci e Auser Emilia Romagna.

    Due organizzazioni di natura diversa, ma accomunate da sempre dalla piena condivisione dei valori di solidarietà, cittadinanza attiva e partecipazione,  che rappresentano i pilastri fondamentali della coesione sociale del nostro territorio. E ed è proprio da questi valori e dalla necessità di salvaguardarli e promuoverli che nasce questa Intesa.

  • Inaugura a Monghidoro (BO) il Museo dell'Emigrante

    Domenica 5 luglio alle 10 inaugura a Monghidoro il Museo dell'emigrante. Un luogo di incontro tra culture per ricordare che anche noi siamo stati un popolo di emigranti, conoscere le storie dolorose che ci sono dietro questo fenomeno e comprendere così anche la difficile realtà delle persone che oggi sono costrette a migrare nel nostro paese.

    Sito nella frazione di Piamaggio (in via Provinciale 13), il piccolo Museo nasce grazie all'impegno dell’Auser locale,  delle tante associazioni di volontariato del territorio e dell’amministrazione comunale, che ha messo a disposizione gli spazi.
    Bologna
  • Parma: Auser dona 2500 alla scuola Abracadabra, colpita dall'alluvione del 2014

    L'Auser di Parma ha donato 2.500 euro alla scuola di infanzia Abracadabra, gravemente colpita dall'alluvione dell'ottobre 2014, che ha provocato gravi danni alla struttura.
    La scuola ha riaperto i battenti in aprile, dopo sei mesi di chiusura, ma ancora si sta procedendo per completare il recupero e la riqualificazione degli spazi esterni.

    I 2.500 euro di Auser, in particolare, stati utilizzati per l'acquisto di un gioco di equilibrio, dove i bambini potranno sperimentare agilità e destrezza. Parma
  • A Reggio Emilia un nuovo progetto per promuovere l'inclusione delle persone disabili

    Il centro  Auser comunale di Reggio Emilia ha dato il via a un progetto innovativo per agevolare la partecipazione delle persone disabili ad attività relazionali e sociali, attraverso servizi sia di tipo socio-assistenziale, che di avviamento al lavoro.

    Nell'ambito del progetto i volontari Auser assicurano anche l'accompagnamento ai centri predisposti. Un servizio reso possibile grazie alla donazione di un pulmino nuovo Renault Traffic da 9 posti da parte della famiglia Lusenti in ricordo della signora Danila Lasagni Lusenti. Reggio Emilia
  • Tutti i bambini vanno scuola: a Ravenna una raccolta di zaini e grembiuli per le famiglie meno abbienti

    Prosegue anche dopo la fine della scuola a Ravenna il progetto "Tutti i bambini vanno a scuola!". L'iniziativa, promossa dal Comune, prevede la raccolta di zaini e grembiuli da destinare alle famiglie meno abbienti, che vengono poi risistemati e rimessi a nuovo dai volontari della sartoria di Auser, in collaborazione con Crocerossa e con il dormitorio Re di Girgenti.

    I cittadini che desiderano partecipare alla raccolta potranno consegnarezaini e grembiuli per tutto il mese di luglio presso la sede Caritas Centro ascolto diocesano, piazza Duomo 13 nei seguenti giorni e orari: dal lunedì al venerdì 8.30 - 13.00 e sabato 8.30 - 12.00.Ravenna
  • "Insieme per pensare un mondo nuovo". A Faenza laboratori per i ragazzi per costruire un futuro migliore

    Dimostrare ai più giovani che una società solidale basata sul dialogo e sulla collaborazione è migliore e più ricca sia dal punto di vista umano che economico. Questo l’obiettivo del progetto  “Insieme per pensare un mondo nuovo”, promosso da Auser Faenza ed Emergency, in collaborazione con la Cooperativa Zerocento, e rivolto ai ragazzi delle scuole medie dei Comuni dell'Unione della Romagna Faentina.Faenza

Pages