• L'estate della solidarietà: il Piano Auser per gli anziani soli

    Aiuto a domicilio, compagnia, consegna spesa e pasti. L’Auser è impegnata a tutto campo anche quest’anno per aiutare gli anziani, soprattutto quelli che vivono da soli, ad affrontare con serenità i disagi legati all’estate. Protagonista è il servizio di Telefonia Sociale e aiuto alla persona Filo d’Argento, dotato di un Numero Verde Nazionale gratuito 800-995988, attivo tutti i giorni dalle 8 alle 20, grazie al quale le diverse richieste verranno istradate alla sedi Auser più vicine.
  • Auser Emilia Romagna in assemblea "Verso il piano del lavoro volontario": online i materiali della giornata

    Si è tenuta mercoledì 28 maggio presso il Green Park Hotel  - in via S.Donato 3/3, Quarto Inferiore (BO) - l’assemblea dei Soci delegati Auser. Durante la giornata diversi sono stati i punti all'ordine del giorno: dalla proposta ed elezione del Vice Presidente Auser Volontariato Emilia Romagna alla relazione di Gaetano Sambri su Bilanci preventivi e consuntivi fino all' integrazione della Commissione di Garanzia Regionale.

    I materiali dell'assemblea:
    Relazione introduttiva presidente Franco Di Giangirolamo
    Relazione Vice Presidente Auser Regionale sui bilanci

  • Auser e Comune di Rimini insieme per il CSA, la comunità al sostegno dell'agricoltura locale

    Auser e il Comune di Rimini hanno deciso di unire le proprie forze per sostenere un progetto dello sportello CSA, il centro servizi che promuove lo sviluppo del modello locale di Comunità di Supporto Agricolo, anche avviando le prime comunità sperimentali.

    L’esperienza del CSA Community Supported Agricolture è nata in America e in Giappone per poi prendere piede in Europa, con riscontri alquanto positivi, un modello capace di garantire: identità, cooperazione, sicurezza alimentare, indipendenza dalle fonti fossili e biodiversità. In ogni esperienza consumatori e agricoltori sono co-attori ed entrano rete nel grande sistema della produzione locale di cibo mediante tecniche che garantiscono la tutela dell’ambiente e la valorizzazione delle piccole aziende locali.
  • Emergenza estate: tutte le iniziative in Emilia Romagna

    E’ arrivata l’estate e l’innalzarsi delle temperature può rappresentare un grave fattore di rischio soprattutto per gli anziani, per i più piccini e per coloro che soffrono di particolari patologie. Nello stesso tempo, con l’arrivo delle vacanze estive, sono  tanti gli anziani che rimangono soli in città e che possono necessitare di aiuto nelle piccole faccende quotidiane, o semplicemente di un po’ di compagnia.
    Come ogni anno in questa sezione pubblichiamo un breve elenco delle principali iniziative per contrastare "l'emergenza caldo" realizzate nella nostra regione. L'elenco completo delle iniziative realizzate in tutta Italia è disponibile sul sito di Auser Nazionale.

    ARGENTA(FE)

  • Il 7 e 8 giugno i volontari Auser nelle piazze italiane con gli spaghetti antimafia

    Contro la solitudine e l’emarginazione degli anziani solidarietà e legalità unite per sostenere il Filo d’Argento Auser, il telefono amico degli anziani. L’Auser torna in piazza con l’evento “Fatti di un’altra pasta”,  per sostenere le attività a favore degli anziani soli e sensibilizzare i cittadini sul fenomeno dell’emarginazione e della solitudine.

  • Correggio (Re): donato un pulmino all'Auser per l'iniziativa "Nel cuore del punto Enel"

    Da domenica 1 giugno l'Auser di Correggio potrà contare sul nuovo pulmino, destinato per le attività di trasporto solidale e di anziani e disabili verso le strutture socio sanitarie. 

    Il merito della consegna è do Enel Reggio Emilia, la quale ha messo a disposizione un fondo di 200.000 euro con il progetto “Nel cuore del punto Enel” rivolto a tutte le iniziative e le attività svolte da enti no profit sul territorio.

    All'inaugurazione del pulmino erano presenti la presidente dell’Auser di Correggio, il Presidente provinciale Auser, e il rappresentante del Punto Enel di Reggio Emilia.

  • Linee guida per una Riforma del Terzo Settore

    Esiste un'Italia generosa e laboriosa che tutti i giorni opera silenziosamente per migliorare la qualità della vita delle persone. E' l'Italia del volontariato, della cooperazione sociale, dell'associazionismo no-profit, delle fondazioni e delle imprese sociali.

    Lo chiamiamo terzo settore ma in realtà è il primo.

    Su tutte le proposte contenute nel documento stilato da Auser, ci piacerebbe conoscere le opinioni di chi con altruismo opera tutti i giorni nel Terzo Settore così come di tutti gli stakeholder e i cittadini sostenitori o utenti finali degli enti no profit.

    Per inviare le Vostre proposte e i vostri suggerimenti, scriveteci all'indirizzo terzosettorelavoltabuona@lavoro.gov.it.
  • L'Auser della Vallata del Santerno si “gemella” con il Comune di Agliana (Pt)

    Travalica i confini regionali l’Auser della Vallata del Santerno e si “gemella” con il Comune di Agliana in Provincia di Pistoia nel corso di una grande e bella manifestazione svoltasi domenica 11 maggio a Casalfiumanese. Presenti il presidente Auser regionale Franco Di Giangirolamo, la presidente Auser Imola Lucia Leggieri, il coordinatore Auser di Vallata Getulio Caroli, il responsabile Auser di Casalfiumanese Gaspare Aramini, il presidente Auser di Agliana Celio Cipolli, l’assessore ai Gemellaggi di Agliana Fabrizio Magazzini e tutti i rappresentanti delle varie Auser territoriali da Imola, fino a Sassoleone, oltre ai quattro sindaci della Vallata del Santerno.

  • Un saluto a Odette Righi

    Da ieri sera Odette Righi, scrittrice e poetessa bolognese, non è più con noi. Odette è stata fonte d’ispirazione per l’intera comunità, dedicando  una vita intera alla scuola, alla politica e alla società. In particolare Auser Bologna la ricorda come emblema dell'impegno nella promozione e trasmissione della cultura. Da sempre impegnata nella formazione dei giovani, una volta in pensione ha proseguito in modo estremamente originale le sue battaglie, con i valori in cui ha sempre creduto. Tra i suoi ultimi impegni la promozione dell'arte e della cultura dialettale quale ponte tra generazioni, occasione per molti anziani di ritrovare le proprie radici, la propria storia.

Pages