• Pieve di Cento: grazie al volontariato riapre il Centro sociale colpito dal sisma

    Dopo la chiusura dovuta ai danni provocati dal terremoto, domenica 26 maggio ha riaperto il Centro Sociale Luigen di Pieve di Cento (BO) con una grande festa di inagurazione alla presenza del Sindaco Sergio Maccagnani e del Presidente Centro Franco Calori.
    La ristrutturazione del Centro è stata possibile grazie all'impegno dell'intera comunità locale e dei contributi raccolti attraverso il progetto "Il Pozzo della memoria".
  • Faenza: cresce il progetto di "Mobilità gratuita"

    Dopo la vallata del Lamone, con i Comuni di Brisighella e Faenza, il progetto dell'Auser faentina di "Mobilità Gratuita", si estende ora anche alla vallata del Senio con i Comuni di Casola Valsenio, Riolo Terme, Castelbolognese e Solarolo.
    Il progetto è rivolto a tutti coloro che, per ragioni diverse, non hanno più il diritto alla mobilità perché impossibilitati a spostarsi autonomamente.
    Per andare dal medico, o in ospedale per delle visite, o anche semplicemente a trovare un amico o un'amica, d'ora in poi basterà chiamare il numero 0546/68.16.80 e i volontari dell'Auser si attiveranno nei tempi richiesti.
  • Torna a Imola "La sfida del cuore": i proventi a Auser e al reparto psichiatrico dell'ospedale

    Sabato 1 e domenica 2 giugno è in programma la nona edizione de “La sfida del cuore” all’ Autodromo “Enzo e Dino Ferrari” di Imola. La corsa di Imola quest’anno utilizzerà kart alimentati a GPL, dunque una scelta ecologica che trasmette un ulteriore messaggio positivo e propositivo.
    A salire sui go kart saranno rappresentanti delle forze dell’ordine, attori, giornalisti ed appassionati scelti tra il pubblico, tutto per beneficienza.  Non mancherà un momento di attrazione mista tra cucina e spettacolo con ‘Imola StraMega Chef’, previsto per la serata di sabato, in cui alcuni vip si cimenteranno simpaticamente ai fornelli.
    I proventi saranno distribuiti all’Auser e al reparto psichiatrico dell’ospedale Santa Maria della Scaletta.
  • "Piacenza and its own country". Il nuovo libro dell'Università dell'età libera di Piacenza

    E' on line sul sito dell'Auser di Piacenza la pubblicazione "Piacenza and its own country". Un testo, pensato per i turisti, ma anche per tutti gli appassionati, realizzato dall'Università dell'Età libera "G. Malvermi" di Piacenza.
    La pubblicazione, in lingua inglese, contiene i principali riferimenti storici e accurate spiegazioni storico-archiettoniche dei monumenti e delle bellezze della città.

    >> Scarica il testo in formato pdf
  • "I diversamente giovani": da Auser Bologna un gruppo teatrale per sensibilizzare i cittadini sui temi della terza età

    Nasce nel Distretto di Casalecchio di Reno il gruppo teatrale "I diversamente giovani", composto da pensionati del pubblico impiego e promosso dall'Auser di Bologna per sensibilizzare i cittadini sulle tematiche inerenti la terza età.
    Il primo spettacolo dal gruppo, intitolato "La famiglia Bevilacqua va in vacanza ovvero il vecchietto dove lo metto?", tratta infatti il problema della gestione del tempo nei nuclei famigliari con un anziano non autosufficiente, attraverso una chiave di lettura ironica e piacevole, con l’obiettivo di innescare negli spettatori una riflessione.

  • Lucia Leggieri è la nuova Presidente di Auser Imola

    Cambio dei vertici per l’Auser di Imola, che lo scorso 12 aprile ha nominato la nuova presidenza.  A succedere a Mario Peppi, che ha guidato l’associazione per dodici anni, è Lucia Leggieri, da tempo volontaria Auser.  Ad accompagnarla in questo percorso saranno Claudio Tassoni, eletto vice Presidente di Auser  territoriale e Gianni Friendi, vice Presidente Auser volontariato.
  • Auser Cesena: Carlo Sarpieri eletto presidente all'unanimità

    Ad un mese dall’improvvisa e dolorosa scomparsa del presidente Oscar Alessandri, gli organi direttivi dell’Auser di Cesena hanno eletto all’unanimità il nuovo presidente nella persona di Carlo Sarpieri. Già sindaco di Savignano, presidente della provincia di Forlì Cesena e presidente dell’A.N.P.I. Provinciale, Carlo Sarpieri assume l’incarico in un momento cruciale per l’Auser, che anche a livello nazionale ha recentemente rinnovato il presidente e la dirigenza.
  • La Pasta dell'Auser: in tutte le piazze spaghetti antimafia per sostenere il Filo d'Argento

    Si rinnova anche quest’anno l’importante appuntamento di solidarietà promosso dall’Auser contro la solitudine e l’emarginazione degli anziani.  Sabato 18 e domenica 19  maggio i volontari Auser saranno infatti nelle principali piazze italiane con "La pasta dell’Auser per ricordarsi degli anziani".
    Due giornate in cui verranno distribuiti migliaia di  pacchi di spaghetti biologici, frutto del progetto Libera Terra che, grazie alla legge 109 del 1996, restituisce alla collettività beni confiscati alle mafie, sviluppando un circuito economico legale e virtuoso.
    Il ricavato servirà a sostenere le attività del  Filo d’Argento (numero verde gratuito 800/995988), il servizio di telefonia sociale  impegnato a contrastare solitudine e l’emarginazione degli anziani.
  • "A scuola di ballo con l'Alzheimer": al via un nuovo progetto di Auser Cesena

    Secondo una recente ricerca americana  il ballo sarebbe in grado di aiutare a prevenire malattie con deficit di memoria, Alzheimer e Parkinson. Partendo da questi dati, e con la volontà di creare una diversa occasione di socializzazione, il Caffè Alzheimer di Cesena, dal 10 aprile al 22 maggio, organizza un corso di ballo per malati di Alzheimer e le loro famiglie.
    Si tratta di un corso sperimentale della durata di tre settimane; a seguire, per altre tre settimane, le famiglie verranno coinvolte in un mini corso della memoria con la dottoressa Elisa Turci; mentre i malati di demenza parteciperenno ad un gruppo di stimolazione cognitiva, con la dottoressa Venturi e le educatrici Valentina Masioli e Romina Cantoni e l’aiuto delle volontarie del Caffè.

Pages