• Il 9 settembre c'è "Una mano per la scuola" e Auser cerca volontari per la raccolta di materiale didattico e cancelleria per la scuola

    disegno a colori di una borsa coop al cui interno ci sono libri, regoli, matite, quaderni...

    Dopo il successo delle scorse edizioni torna anche quest'anno "Una mano per la scuola", l'iniziativa promossa in tutta Italia nei punti vendita Coop e Ipercoop per aiutare concretamente le famiglie più in difficoltà.

    Sabato 9 settembre 2017, dalle 9 alle 19, alle coop di Corticella, Minganti, Meraville, di viale della Repubblica e all'Ipercoop di Borgo Panigale si svolgerà l'annuale raccolta di materiale didattico e prodotti di cancelleria per la scuola.

  • Mostra a Ferrara dedicata a Carlo Bononi: sconti per i soci Auser

    locandina mostra

    "Carlo Bononi, L’ultimo sognatore dell’Officina ferrarese", questo è il titolo della mostra che si terrà a Ferrara a Palazzo dei Diamanti dal 14 ottobre 2017 fino al 7 gennaio 2018. L’appuntamento espositivo sarà riservato, infatti, a uno dei grandi protagonisti della pittura del Seicento: il ferrarese Carlo Bononi. Il suo nome è stato accostato a quelli di Caravaggio e Zurbarán. Guido Reni ne ammirava la "sapienza grande nel disegno e nella forza del colorito". Pochi sono stati capaci di dipingere nudi maschili più potenti e seducenti di quelli creati da Carlo Bononi. Le sue tele sono vere e proprie meraviglie pittoriche create in tempi tragici, di carestie e pestilenze, nell’Italia di inizio Seicento. A servizio, ma non troppo, della Controriforma.

  • Vite da nababbi per pensionati? Un caso di cattiva informazione

    pensionati all'estero che si godono la vita

    di Franco Di Giangirolamo

    Negli ultimi anni ci si imbatte sempre piu´spesso in interviste televisive e radiofoniche, articoli sui giornali, video sui social attraverso i quali si propaganda, di fatto, una moderna corsa all´oro con immagini esotiche di pensionati goderecci, stravaccati su spiagge da sogno, finalmente felici in località dove la vita non costa niente e la si può sostenere con i soldi che il fisco in Italia ti avrebbe sottratto. Sono fiorite decine di agenzie specializzate nella organizzazione di queste fughe senili, centinaia di siti web dove ci si aiuta, organizzazioni più o meno solidali di „italiani in.....“. L´Eldorado pare sia stato trovato!!!! Altro che lotte sindacali!!!!