• Appuntamenti sentimentali

    di Franco Di Giangirolamo/Il 2017 si è annunciato come un vero anno nuovo, di quelli dai quali  ci si aspettano, chissà perché, delle novità. Niente di particolarmente eclatante: un fastidioso e condizionante male al ginocchio, che avrei scoperto dopo vari mesi essere frutto dei miei annosi problemi di schiena (che si è aggiunto agli acciacchi ordinari della vecchiaia ai quali non si può rinunciare, anche solo per la soddisfazione di potersene lamentare) e una nuova attività lavorativa di mia moglie, dopo un periodo non lungo di disoccupazione.