Concorso Nazionale Auser per contrastare la disinformazione in rete: tutte le Auser possono proporre una iniziativa

Per limitare i danni del caos in rete e della diffusione di notizie false molto può fare la cultura. Per questo dalla Città che Apprende di Torino dello scorso ottobre, Auser ha lanciato un Bando di Concorso Nazionale con l’obiettivo di ampliare la rete delle iniziative a contrasto della disinformazione, delle bufale in rete e delle fake news.

Tutte le associazioni Auser possono partecipare al Concorso organizzando iniziative locali (convegni, laboratori, corsi, moduli didattici etc.) aventi per oggetto le dinamiche dell’informazione e della disinformazione, finalizzate a diffondere maggiore conoscenza e consapevolezza. Scopo del Concorso è premiare quelle iniziative locali che più contribuiranno a migliorare la consapevolezza di soci e cittadini sui meccanismi della disinformazione, conoscerne i rischi e controllarne gli effetti.

Il Concorso si articola in due sezioni: Iniziative di breve durata, realizzate in una sola giornata e  Iniziative di lunga durata.
Per partecipare c'è tempo fino al 24 aprile 2019.

La premiazione delle tre migliori iniziative si terrà in occasione della Conferenza di Organizzazione Nazionale in programma a Roma il 9 e 10 maggio 2019.

Tutte le iniziative pervenute verranno pubblicate sul sito www.auser.it

Ricordiamo che il Bando di Concorso e il materiale dei lavori della Città che apprende 2018 sono disponibili sul sito Auser al link:
www1.auser.it/cosa-facciamo/apprendimento-permanente/la-citta-che-apprende/la-citta-che-apprende-ix-edizione-torino-1819-ottobre-2018/

 

Sedi: Nazionale

Leave a Reply

CAPTCHA
This question is for testing whether or not you are a human visitor and to prevent automated spam submissions.