Un disegno da colorare per la pace. Il regalo dei nonni Auser nel nuovo numero di Piazza Grande

Questo natale i nonni e le nonne dell'Auser hanno deciso di fare un piccolo regalo a tutti i bambini: un  disegno d'autore da colorare (magari insieme ai propri nonni), ritagliare e conservare.
L'illustrazione, realizzata da Matteo Matteucci con concept e grafica di Mario Moscati, è pubblicata  nella quarta di copertina del numero di dicembre e gennaio di Piazza Grande, giornale di strada in distribuzione a Bologna, Reggio Emilia e, per questo numero, anche presso tutte le sedi Auser della nostra regione, con in più una speciale pagina dedicata ai progetti e le buone prassi promosse dall'associazione su tutto il territorio.

L'immagine raffigura un girotondo di bambini di tutto il mondo che abbraccia simbolicamente la Torre Eiffel, monumento-simbolo dei terribili attacchi di Parigi, ma anche dell'importanza di continuare, nonostante il clima di paura e spesso anche di intolleranza, a promuovere una cultura di pace. Un invito a “restare umani”, come titola anche questo numero doppio del giornale di strada e l'inchiesta dedicata proprio al tema del dialogo interculturale e interreligioso.
 E chi meglio delle nuove generazioni può dare colore a un mondo bianco e nero?

Proprio per questo Auser Emilia Romagna e Piazza Grande invitano tutti i bimbi (ma anche gli adulti che vorranno cimentarsi) a riempire il disegno di colori, a scattargli una  foto e a mandarla tramite e-mail all'Auser regionale (er_auser@er.cgil.it), specificando il nome del bambino che l'ha dipinto.

Tutti i disegni verranno pubblicati nei siti web e nelle pagine facebook di Auser e Piazza Grande.

Sedi: Emilia Romagna

Leave a Reply