Riprendono gli incontri del Club Meno Più, il laboratorio di formazione permanente promosso da Auser Bologna e Associazione Artemisia

Come andrà il 2019 sotto il profilo delle sorti individuali e dell’andamento economico italiano? Qual è la storia della figura della donna, in caso di crisi coniugale, in prospettiva del recente Ddl Pillon, il disegno di legge sull’affido condiviso? Come riequilibrare la condizione psico-fisica e migliorare il benessere generale del corpo e della mente? Quali condizioni ambientali, stili di vita, alimentazione aiutano ad affrontare l’invecchiamento? E si può invecchiare amando? Questi i temi che verranno affrontati nel nuovo ciclo di incontri del Club Meno Più, il laboratorio di formazione permanente promosso da Auser Bologna insieme all’Associazione Artemisia.

Boldini e la moda: sconti per i soci Auser alla nuova mostra a Palazzo dei Diamanti di Ferrara

In occasione della mostra “Boldini e la moda” organizzata a Palazzo dei Diamanti dal 16 febbraio al 2 giugno 2019, è stata rinnovata la convenzione con Auser che permette ai soci di tutta Italia di avere una riduzione sul prezzo del biglietto d’ingresso (7 euro anziché 13) con audioguida inclusa. La scontistica riservata agli iscritti Auser è valida sia per i singoli che per i gruppi.

Buona longevità: la rassegna cinematografica di Auser Bologna e Auser Emilia Romagna per una vecchiaia fuori dagli schemi

Auser Bologna e Auser Emilia Romagna, in collaborazione con la Cineteca di Bologna, inaugurano una nuova rassegna cinematografica, in una nuova fascia oraria pensata per i più longevi: a partire dal 18 febbraio, e fino al 18 marzo, tutti i lunedì alle ore 15, cinque appuntamenti mostrano come la vecchiaia, sullo schermo come nella vita, possa essere una stagione esaltante e fuori dagli schemi.

Tutte le proiezioni si terranno al Cinema Lumière, Piazzetta Pasolini 2b, in versione italiana e a ingresso libero.

Al termine di ogni appuntamento è previsto un piccolo buffet e breve visita alla Biblioteca Renzo Renzi.

Dalle idee ai progetti: la sfida della longevità a Modena

Prosegue il “tour” del libro “2032: idee per la longevità”. Auser Modena, insieme a Cgil e Spi Cgil, invita al seminario “Dalle idee ai progetti per la sfida della longevità a Modena”. Appuntamento mercoledì 13 febbraio a partire dalle ore 9, presso la Camera di Commercio di Modena, Sala Leonelli.

Intervengono:
Gian Carlo Muzzarelli, sindaco di Modena
Giuliana Urbelli, assessora Sanità e Welfare
Alfredo Sgarbi, segretario generale Spi Cgil Modena
Gianluigi Bovini, demografo e curatore del libro
Michele Andreana, presidente Auser Modena
Angelo Morselli, responsabile progetto Casa Viva
Tamara Calzolari, segreteria Cgil Modena.

Modera Sauro Serra, segreteria Spi Cgil Modena.

Anche a Modigliana, con Auser Forlì, si parla di "2032: idee per la longevità"

Auser Volontariato di Forlì invita tutti alla Festa del Tesseramento 2019. L'evento sarà anche l'occasione per presentare il libro "2032: idee per la longevità", realizzato da Auser Emilia Romagna e Spi Cgil con il patrocinio della Regione, e discutere insieme di invecchiamento e di solidarietà fra le generazioni.

Appuntamento venerdì 15 febbraio alle ore 15 al Centro Operativo Modigliana in via Filandone 21, a Modigliana (Forlì). 

Interverranno:
Valerio Roccalbegni, sindaco di Modigliana
Maria Luisa Bargossi, presidente Auser Volontariato Forlì
Stefano Boni, direttore Distretto AUSL Forlì
Conclusioni a cura di Spi Cgil.

Al termine buffet per tutti i partecipanti. 

Il 5 febbraio a Reggio Emilia si parla di "2032: Idee per la longevità"

"2032: Idee per la longevità" è in programma per martedì 5 febbraio, dalle 9.30 alle 13.00, presso il Centro Internazionale Loris Malaguzzi di Reggio Emilia (Viale Ramazzini, 72/a). L'iniziativa, che trae origine dal libro omonimo, è organizzata e promossa da Auser, Spi Cgil e Federconsumatori. La pubblicazione "2032: Idee per la longevità", realizzata da Auser Emilia Romagna e Spi Cgil con il patrocinio della Regione, è una raccolta di brevi saggi che riguardano il tema dell’invecchiamento della popolazione dovuto ai migliori stili di vita e a una medicina più efficace. Un invecchiamento, tuttavia, che non deve essere vissuto come emergenza ma come opportunità che apre nuovi scenari di vita collettiva. Tutto questo sarà al centro del convegno in programma a Reggio Emilia. 

Concorso Nazionale Auser per contrastare la disinformazione in rete: tutte le Auser possono proporre una iniziativa

Per limitare i danni del caos in rete e della diffusione di notizie false molto può fare la cultura. Per questo dalla Città che Apprende di Torino dello scorso ottobre, Auser ha lanciato un Bando di Concorso Nazionale con l’obiettivo di ampliare la rete delle iniziative a contrasto della disinformazione, delle bufale in rete e delle fake news.

Tutte le associazioni Auser possono partecipare al Concorso organizzando iniziative locali (convegni, laboratori, corsi, moduli didattici etc.) aventi per oggetto le dinamiche dell’informazione e della disinformazione, finalizzate a diffondere maggiore conoscenza e consapevolezza. Scopo del Concorso è premiare quelle iniziative locali che più contribuiranno a migliorare la consapevolezza di soci e cittadini sui meccanismi della disinformazione, conoscerne i rischi e controllarne gli effetti.

Presentazione del libro “2032: idee per la longevità”

Come affrontare l’invecchiamento della popolazione in una società dove la vita media si è alzata e dove le persone anziane aumenteranno?
Se ne parlerà lunedì 21 gennaio 2019, a partire dalle ore 17, alla Sala Anziani di Palazzo d’Accursio, in Piazza Maggiore 6 a Bologna, con la presentazione del libro “2032: idee per la longevità.

La pubblicazione, realizzata da Auser Emilia Romagna e Spi Cgil, è una raccolta di brevi saggi che riguardano il tema dell’invecchiamento della popolazione dovuto ai migliori stili di vita e a una medicina più efficace, un invecchiamento però che non deve essere vissuto solo come un’emergenza ma anche un’opportunità che apre nuovi scenari di vita collettiva.

Ripartono gli incontri del Salotto della Stazione: il programma di gennaio e febbraio

Riprendono nel 2019, dopo la pausa natalizia, gli incontri del “Salotto della Stazione”, le conferenze con the e pasticcini promosse dal Gruppo di Borgo Panigale – Reno di Auser Bologna. L’appuntamento è come sempre il giovedì pomeriggio dalle 15 alle 17 nella saletta della stazione di Borgo Panigale, in via Marco Celio 23 (tranne dove diversamente indicato).

Si comincia il 10 gennaio con un incontro sul Museo Archeologico di Bologna, alla scoperta dei nostri antenati. A cura di Maria Rosa Bedini.

Si prosegue il 17 gennaio, con il meraviglioso mondo delle api, sulla produzione del miele, della pappa reale e della propoli, raccontato con parole e immagini. A cura di Roberto Grillini, esperto apicultore.

Riparte il laboratorio di cucito del gruppo Auser di Borgo Panigale - Reno

Riparte il laboratorio di cucito del gruppo Auser di Borgo Panigale - Reno, per imparare attraverso esercitazioni pratiche a realizzare riparazioni sartoriali per uso domestico.

Il laboratorio, della durata di 6 incontri, è in programma tutti i martedì dalle 15 alle 17, dal 23 ottobre al 27 novembre, presso la sede Auser di Borgo-Reno in via Marco Celio 23, nella saletta della stazione.

Il corso è dedicato a chi ha poche competenze di cucito. I partecipanti impareranno a cucire a mano, attaccare bottoni, ma anche a fare orli, allargare, accorciare e stringere abiti utilizzando la macchina da cucire.

Pages