A Bologna tre concerti gratuiti nell'ambito del progetto "Le nuove staffette"

Il Comitato Piazza Verdi, con il patrocinio del Quartiere San Vitale, organizza a Bologna tre concerti gratuiti e aperti alla cittadinanza.
L'iniziativa rientra nell'ambito del progetto "Le nuove staffette", promosso in rete da Auser Volontariato Bologna, Mosaico di Soliderietà, Comitato Piazza Verdi, Arci Bologna, SenzAncora, Borgomondo, in collaborazione con il Comune di Bologna , e dedicato a Odette Righi, staffetta partigiana, scrittrice e poetessa, morta lo scorso maggio.

Bologna: prorogate al 30 aprile le iscrizioni al concorso per i giovani "Le nuove staffette"

Sono prorogate fino al 30 aprile le iscrizioni al Concorso per i giovani  “Le nuove staffette”, promosso in rete da Auser Volontariato Bologna, Mosaico di Soliderietà, Comitato Piazza Verdi, Arci Bologna, SenzAncora, Borgomondo, in collaborazione con il Comune di Bologna, e dedicato a Odette Righi, staffetta partigiana, scrittrice e poetessa, morta lo scorso maggio.

Bologna: c'è tempo fino al 15 aprile per iscriversi ai laboratori per i giovani del Progetto Nuove Staffette

"Vorrei sapere per cosa corrono le staffette di oggi". E' da questa frase emblematica di Odette Righi - staffetta partigiana, scrittrice e poetessa, morta lo scorso maggio - che nasce il concorso promosso in rete da Auser Volontariato Bologna, Mosaico di Soliderietà, Comitato Piazza Verdi, Arci Bologna, SenzAncora, Borgomondo, in collaborazione con il Comune di Bologna e rivolto ai giovani del territorio bolognese dai 14 ai 30 anni.

Al Teatro di Nonantola due spettacoli musicali in favore di Auser

L'Auser di Nonantola (MO) organizza due spettacoli musicali il cui ricavato sarà interamente devoluto in favore delle attività di volontariato promosse dall'associazione a sostegno delle persone anziane e fragili.
Il primo appuntamento è per venerdì 20 marzo alle 21 al Teatro Troisi di Nonantola con il con la commedia musicale "Italian Style".
Domenica 29 marzo alle 16.30, sempre al Teatro Troisi, andrà invece in scena un tributo a Notre Dame de Paris.

Per informazioni e biglietti

Auser Nonantola, tel. 059/54.89.89 (dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 12)

Al via il concorso "La città che apprende", quest'anno dedicato all'incontro tra generazioni

Prende il via la nuova edizione del concorso "La città che apprende", promosso da Auser Nazionale e dedicato, quest'anno al tema dell'incontro tra generazioni.
“Costruiamo un ponte tra le generazioni. Il piacere di continuare a conoscere”, questo infatti il titolo dell'edizione 2015, che si propone di porre l'attenzione sull'importanza di continuare ad apprendere per tutta la vita, anche grazie ai rapporti tra generazioni. Figli e nipoti, che crescono in una società che modifica rapidamente linguaggi, valori e strumenti.

Il Concorso si articola in quattro sezioni: poesia, racconto breve, fotografia e la nuova sezione video. Come tradizione al Bando possono partecipare tutti gli iscritti Auser purché in possesso della tessera per il 2015.
 

I burattini di Mattia. Uno spettacolo organizzato dall'Auser di Argelato

L'Auser di Argelato, il Comune e il circolo Arci di Funo presentano "I Burattini di Mattia", uno spettacolo tradizionale di burattini per tutte le età.
Lo spettacolo verrà replicato in quattro pomeriggi nei comuni di Argelato (BO) e di Funo (BO). 

Venerdì 13 febbraio e venerdì 13 marzo lo spettacolo andrà in scena alle 17 presso il Teatro Comunale di Argelato, in via Centese 50.

Mentre sabato 28 febbraio e sabato 28 marzo, sempre alle 17, verrà riproposto nel Centro Civico di Funo, in piazza della Resistenza 1.

Per informazioni
Auser Argelato, tel. 051/86.46.75

Torna il "Salotto della stazione": il ciclo di conferenze con thè e pasticcini di Auser Bologna

Riprendono dopo la pausa natalizia gli incontri ricretivi e culturali de "Il salotto della stazione": il ciclo di conferenze promosso da Auser Bologna nel Quartiere Borgo-Reno
L'appuntamento è per il giovedì pomeriggio dalle 15 alle 17 all'interno della stazione di Borgo Panigale, in via Marco Celio 23. 

Anche nel bimestre gennaio-febbraio saranno tanti i temi trattati: dal volontariato Unicef, alla storia della città, alla misica. Sempre nell'ambito della rassegna è in programma anche un ciclo di eventi dedicati ai temi delbenessere e della salute condotti da medici ed esperti su argomenti quali:  l'infermieristica, la ginnastica per la terza età e l'allenamento della mente. 

Un gruppo di volontari Auser per il restauro del Museo Contadino di Novellara

Si è da poco concluso il corso teorico e pratico organizzato dall’Auser di Novellara (RE) grazie all’esperta restauratrice Ileana Nicoli, per il recupero di migliaia di attrezzi agricoli nei sotterranei della Rocca all’interno del Museo Contadino del Lavoro e della Coltura.
Il percorso formativo ha coinvolto i volontari dell’Auser che dopo le 20 ore di teoria hanno messo in pratica le tecniche acquisite per quanto concerne i trattamenti antitarlo e per il consolidamento del legno, oltre alle opere di catalogazione di tutto il materiale a
disposizione.

L'Auser di Bologna alla Festa di via Tiarini

Anche Auser Bologna è tra i protagonisti della Festa di natale che sabato 13 dicembre dalle 10 alle 20 animerà i negozi di via Tiarini, nel Quartiere Navile. L'iniziativa - organizzata in rete con il Quartiere, la Confcommercio, e l'associazione I Colori del Navile - prevede nurose attività per adulti, ma soprattutto per i più piccini.

Dalle 15.30 la scuola primaria del Quartiere organizzerà uno spettacolo di canti e poesie. Mentre il maneggio BEC di Ozzano metterà a disposizione per tutta la giornata alcuni pony per i bimbi che vorranno fare un giro gratuitamente.
Non mancheranno poi bancarelle, artigianato, opere d'arte e molto altro ancora!

Il progetto "Archivi per non dimenticare" nel nuovo numero di Auser Informa

Anche Auser Bologna al centro del nuovo numero di Auser Informa, la rivista di approfondimento e informazione promossa da Auser Nazionale.

Tra i temi trattati nel numero di novembre e dicembre, infatti, anche il racconto del progetto "Archivi per non dimenticare", promosso da Auser Bologna, assieme al Tribunale e l'Archivio di stato per digitalizzare gli archivi che racchiudono i fatti di terrorismo,
stragismo e di eversione, giudicati dalla Corte d’Assise, e che nel corso del tempo hanno tristemente segnato la città di Bologna.

Pages