Auser, Spi Cgil e Ausl: nasce a Piacenza una Rete di sostegno per le donne anziane vittime di violenza

Nasce a Piacenza una collaborazione tra Ausl, Spi Cgil ed Auser per abbattere il muro del silenzio su casi di violenze e abusi contro le donne anziane. 
Una "rete" di soggetti che avvierà progetti di formazione per dare  strumenti a medici di base, operatori sociali e sanitari, ma anche alle forze dell'ordine e ai volontari delle associazioni per riconoscere gli abusi sugli anziani, in particolare contro donne anziane over 65, le più esposte. Stiamo parlando di un fenomeno che, secondo l'Organizzazione mondiale della Sanità (Oms) è "troppo sottovalutato".  Truffe, violenze verbali e fisiche anche sessuali, raggiri, vessazioni,  le violenze  - come evidenziato dall’Oms -  avvengono quasi sempre in silenzio. Purtroppo, non mancano neppure i casi di omicidio a danno delle donne over 65.  

Piacenza

Reggio Emilia: con il progetto "Diritti al futuro", 5mila euro alle scuole della provincia

A seguito di un bando a favore del diritto allo studio organizzato da Auser Emilia-Romagna e Ufficio Scolastico Regionale per l’Emilia-Romagna, cinque scuole di Reggio Emilia e provincia hanno vinto l’assegnazione di un contributo economico. Il contributo, ripartito fra le cinque scuole in base alla decisione della Commissione Regionale preposta alla valutazione dei progetti scolastici presentati, si inserisce all’interno del progetto Auser “Diritti al futuro”. L’azione è finalizzata al sostegno di attività scolastiche, all’acquisto di materiali da parte degli istituti e al sostegno economico dei bambini più bisognosi nell’ambito della loro partecipazione a uscite didattiche e ad altre attività da cui altrimenti rischierebbero di rimanere esclusi.

Reggio Emilia

Al Comune di Campagnola (RE) l'Auser contro gli sprechi alimentari

I volontari Auser in prima linea anche contro gli sprechi alimentari. Al Comune di Campagnola Emilia (RE), infatti, la Giunta ha deliberato che le pietanze che restano dopo che i bambini della scuola elementare hanno mangiato possono essere dirottate ai volontari che quel giorno si occupano del servizio di refezione.

Ogni giorno ci sono persone incaricate per la distribuzione: per tre giorni a settimana se ne occupa Auser, un giorno a settimana i genitori.

Il cibo raccolto viene poi destinato a persone in stato di necessità.

Reggio Emilia

Realtà e sfide della terza età: il 23 marzo giovani e meno giovani insieme per vivere con cura, dignità e rispetto dei diritti umani

Parlare di sfide della terza età, cercando di coinvolgere i giovani insieme ai meno giovani, per progettare una società di cura e dignità e di rispetto dei diritti umani: è l'obiettivo dell'incontro "Realtà e sfide della terza età" in programma venerdì 23 marzo alle ore 15 alla Sala Consiliare "Falcone e Borsellino" del Quartiere Borgo Panigale-Reno, in via Battindarno 123 a Bologna.

Bologna

A Ravenna inaugurato il Nuovo Osservatorio Sociale Auser

Giovedì 8 marzo, in via Eraclea 33 a Ravenna, in collaborazione con Acer e Comune di Ravenna, è stato inaugurato ufficialmente il Nuovo Osservatorio Sociale Auser, alla presenza di Valentina Morigi, Assessora del Comune di Ravenna, Emanuela Giangrandi, Presidente di Acer, Mirella Rossi, Presidente di Auser Ravenna.

L’Osservatorio è un progetto che si propone lo sviluppo di attività di promozione e inclusione sociale a favore della popolazione residente nel quartiere Darsena. Favorire rapporti di vicinato, condividere esperienze e saperi, costruire rapporti intergenerazionali, promuovere interessi sociali e culturali, supportare le famiglie in condizione di difficoltà per risolvere le necessità quotidiane.

Ravenna

Vigilanza scolastica, trasporto sociale, verde pubblico, Filo d'Argento: i numeri di due Comuni nella provincia di Parma

Tempo di bilanci per l’Auser di Busseto e Polesine Zibello, due Comuni nella provincia di Parma.  
A Busseto gli interventi nel 2017 sono stati circa 18mila di cui 3.235 di assistenza al centro diurno "Mondo piccolo", 2.522 di attività educativa, 439 per vigilanza scolastica, 3.027 per trasporto sociale, 993 del Filo d’Argento, 3.613 di cura del verde e 3.772 tra informazioni al pubblico e accoglienza teatrale.
A Polesine Zibello sono stati quasi 16mila, di cui 119 in case protette, 1.514 di attività educativa, 190 per vigilanza scolastica, 2.410 per trasporto sociale, 3.996 di cura del verde, 4.541 di informazioni al pubblico, 2.785 di servizi in biblioteche e musei.

Parma

A Pieve di Cento musei aperti grazie ai volontari della campagna "muSEI a PIEVE" promossa da Comune e Auser

Sono già 27 i volontari che si sono resi disponibili a far parte del personale dei musei di Pieve di Cento (BO), nell'ambito della campagna di adesione "muSEI a PIEVE" promossa dal Comune di Pieve di Cento e dall'Unione Reno Galliera in collaborazione con Auser.

Un progetto di cittadinanza partecipata rivolto a chiunque abbia la volontà di mettere a disposizione il proprio tempo a favore delle attività culturali pievesi, contribuendo attivamente all'apertura, tutte le domeniche e giorni festivi, dei musei Pinacoteca Civica, Museo delle Storie di Pieve e Museo della Musica allestito all’interno dello storico Teatro Alice Zeppilli.

I cittadini che aderiranno potranno partecipare a dei corsi di formazione, e specializzarsi nell'ambito museale.

La campagna di adesione è ancora aperta.

Bologna

Grazie ai volontari Auser il Castello di Torrechiara è ancora visitabile ai turisti

Ci saranno i volontari dell'Auser di Langhirano a garantire l’apertura domenicale nei primi tre mesi dell’anno del bellissimo castello quattrocentesco di Torrechiara che ospita la famosa "camera d’oro" attribuita a Benedetto Bembo.

Un risultato frutto di un lavoro corale e tante sinergie fra diverse istituzioni del territorio che ha permesso di scongiurare la chiusura e di far restare a bocca asciutta i tanti turisti e visitatori.
I volontari Auser saranno di supporto provvisorio al personale.

(Fonte: www.parmadaily.it)

Parma

A Montechiarugolo (PR) i volontari Auser in prima linea nel mondo della scuola

La convenzione tra l'Auser di Montechiarugolo (PR) il Comune e l'Azienda Pedemontana sociale è stata rinnovata anche per il 2018. I volontari dell'Auser sono in prima linea nel mondo della scuola: fin dalle prime ore del mattino e a dispetto del maltempo o delle temperature rigide, sono impegnati con il pre-scuola e la vigilanza stradale, ovvero tengono sotto controllo i bambini mentre attraversano le strade nei pressi delle scuole. Gli interventi effettuati nel 2017 sono stati 10.449 così suddivisi: attività educative 2.695, vigilanza scolastica 1.182, biblioteche, ludoteche e mostre 524, informazioni al pubblico 327, manutenzione del verde pubblico 4.716, trasporto e assistenza sociale 346, trasporto attività alimentare 108, coordinamento 551.

Parma

Storie da ricordare, storie da regalare: anche Auser partecipa alla raccolta di libri per la "Piccola biblioteca delle memorie"

Il Diario di Anna Frank, Se questo è un uomo, L’amico ritrovato, Il bambino con il pigiama a righe. Sono solo alcuni dei titoli dei libri che andranno a costituire la "Piccola biblioteca delle memorie" da regalare a scuole, biblioteche, istituzioni del territorio. Autori come Nicola Lagioia, Sandro Veronesi, Marco Belpoliti e tanti altri hanno suggerito i titoli.

E’ il senso dell’iniziativa "Memorie" promossa da Coop Alleanza 3.0 in collaborazione con Librerie.coop e Doppiozero. Partner dell’iniziativa Auser, insieme ad Anpi, Arci, Libera, Unione comunità ebraiche italiane.

Sabato 27 gennaio, in tutte le librerie Coop e in 60 negozi della Cooperativa, si potranno acquistare a prezzo scontato i libri che ricordano alcuni dei momenti storici che rischiano di sparire dalla memoria collettiva.

Nazionale

Pages