Un abito rosso contro la violenza sulle donne. La mobilitazione dell'Auser di Reggio per il 25 novembre

L'educazione è l'arma più potente per cambiare il mondo. E' questo lo slogan scelto dall'Auser di Reggio Emilia in occasione del 25 novembre, Giornata internazionale contro la violenza alle donne e di genere.

"Solo facendo crescere persone curiose, intelligenti e capaci di confrontarsi riusciremo a dare vita a un cambiamento verso una società rispettosa dei diritti - sottolinea l'Auser di Reggio nel suo appello ai cittadini - Diciamo basta ad ogni forma di discriminazione e violenza posta in essere contro le donne; perché non si mettano da parte, perché non debbano più pagare con la vita la scelta di essere se stesse"

Diritti al futuro entra nel vivo. Siglato a Piacenza il primo accordo territoriale

E' stato siglato a Piacenza il protocollo provinciale tra Auser e gli Istituti comprensivi di Rivergaro, Lugagnano e il 7° circolo di Piacenza per dare il via a livello locale al Progetto Diritti al futuro, promosso da Auser Emilia Romagna e Ufficio scolastico regionale per sostenere il diritto allo studio dei bambini più indigenti.
A disposizione delle tre scuole piacentine Auser metterà 9mila euro che serviranno a far partecipare questi bimbi alle attività collaterali alla didattica: dalle gite scolastiche, alle uscite a teatro, ai corsi pomeridiani.

L'Auser di Pievepelago dona ai disabili il ricavato del mercatino del riuso

Promuovere la cultura del riuso e del riciclo e, nel contempo, sostenere importanti progetti e iniziative sociali. E' questo l'obiettivo del mercatino "La Fola" costituito a fine 2013 nei locali dell’ex officina comunale di Pievepalago, in provincia di Modena. Qui i volontari Auser hanno prima sistemato i locali messi a disposizione dal Comune e poi avviato un’attività ecologico-solidale finalizzata appunto a raccogliere migliaia di oggetti usati, che sarebbero altrimenti destinati alla discarica, recuperarli e metterli a disposizione dei cittadini in cambio di piccole offerte (sempre e comunque libere).

Nasce a Rimini un nuovo Centro per persone con problemi di memoria e i loro caregiver

E' stato inaugurato a Rimini un nuovo centro d'incontro per persone con problemi di memoria. La struttura - aperta due giorni alla settimana dalle 10 alle 17 - è destinata a persone con problemi di memoria lievi-moderati e loro familiari con le finalità di favorire la partecipazione e inclusione e potenziare le capacità e competenze della persona e dei familiari per affrontare le difficoltà quotidiane.

Al Centro le persone con problemi cognitivi potranno fare attività creative/occupazionali, di stimolazione della memoria e di movimento; mentre i famigliari e i “caregiver” potranno ricevere informazioni, supporto psicologico, partecipare a incontri tematici con specialisti ed attività con i propri cari.

Inaugura a Bondeno un nuovo ambulatorio solidale Auser

E’ stato appena inaugurato a Bondeno (FE) il nuovo ambulatorio solidale, gestito dagli infermieri volontari di Auser.
Il taglio del nastro arriva al termine di un percorso congiunto tra amministrazione, Ausl e Auser, e che ha portato alla firma di una convenzione, a inizio anno, per l’utilizzo dei locali.

L’intesa prevede che il Comune copra i costi di polizze assicurative e quelli relativi allo smaltimento dei rifiuti sanitari. L’azienda sanitaria ha invece messo a disposizione gli arredi dismessi dalla struttura sanitaria del Borselli.

Fonte: La Nuova Ferrara

Parma: i nonni vigili tornano sugli happybus

I nonni Auser di Parma sono tornati anche sui pulmini della scuola. Dopo aver riconquistato il compito di vigilare sull’ingresso e sull’uscita dei bambini dai plessi scolastici, ora è stata di nuovo affidata loro pure la sorveglianza su molti degli Happybus che accompagnano gli alunni in giro per la città.

Per questo nuovo incarico, il comune ha stanziato circa 34mila euro, a copertura di rimborsi spese dei volontari per l’anno scolastico 2015/2016.

L'Auser di Ravenna premia la volontaria Caterina Corda per il suo impegno per la comunità

A Ravenna il volontariato premi i volontari più meritevoli. Durante la Festa del Volontariato ogni associazione del territorio ha indicato un volontario da premiare per il suo impegno in favore della comunità. Auser Volontariato Ravenna ha segnalato Caterina Corda che "da diversi anni si prodiga gratuitamente, attivamente e concretamente per l'integrazione della Comunità di Lido Adriano".

Inaugurata la nuova sede Auser a San Felice sul Panaro

Una festa non solo per il mondo dei volontari Auser, ma per tutta la comunità di San Felice sul Panaro (MO). Sono stati tanti quelli che, sabato 12 settembre, hanno voluto essere presenti all’inaugurazione della nuova sede intercomunale dell’associazione, nei locali della stazione dei treni di piazza Dante, a San Felice, consegnati da Rete Ferroviaria Italiana in comodato d’uso gratuito al Comune di San Felice sul Panaro e da questi ceduti ad Auser, che a causa dei terremoti del 2012 aveva perso la vecchia sede, in pieno centro storico.

L'importanza del volontariato per il welfare di comunità. Un dibattito promosso da Auser Bologna

Il ruolo e l'importanza del volontariato per il welfare di comunità. E' questo il tema al centro di un incontro promosso da Auser Volontariato Bologna e in programma sabato 5 settembre alle ore 9.30 presso la Sala dibattiti "Renato Zangheri" dalla Festa dell'Unità di Bologna.

L'iniziativa, dal titolo "Risorse, Volontariato e partecipazione: una via verso il welfare di comunità", si propone di far luce su percorsi e prospettive per praticare un volontariato democratico e inclusivo, in un contesto che vede sempre più nei volontari una risorsa fondamentale a sostegno dell'intera collettività: dalle iniziative per le persone più fragili e bisognose, all'area sanitaria, alla tutela dell'ambiente e del patrimonio culturale.

Emergenza estate: le iniziative in Emilia Romagna

Anche quest'estate Auser in prima linea per sostenere le persone anziane e fragili. In tutti i territori dell'Emilia Romagna, come ogni anno, Auser sarà al fianco di Comuni e Ausl nella promozione di progetti e servizi mirati a prevenire i rischi delle ondate di calore e a sostenere gli anziani che rimangono soli durante l'estate attraverso servizi di accompagnamento, telecompagnia e spesa a domicilio.
Non mancheranno poi i progetti di aggregazione e socializzazione e le gite al mare per trascorrere delle giornate in compagnia lontani dalla calura delle città.

Di seguito l'elenco delle iniziative nella nostra regione (in continuo aggiornamento).

BOLOGNA

Pages