A Castel Bolognese (RA) un corso per imparare a usare smartphone e tablet

Il dipartimento di informatica della Libera Università per gli Adulti di Faenza organizzaun corso sulle "Nuove tecnologie e comunicazione, smartphone e tablet con sistema operativo Android".
Il corso, della durata di quattro incontri si terrà tutti i mercoledì dalle 15 alle 17, a partire dal 1° febbraio, presso il Centro sociale Auser di Castel Bolognese. L'obiettivo è quello di imparare le nozioni di base per l'utilizzo di smarpthone e tablet, partendo dalla loro configurazione iniziale, per arrivare ad un loro uso corretto ed efficiente che ne sfrutti le potenzialità.

Per informazioni
tel. 0546 655835.

Ravenna

A Faenza un ciclo di incontri su Invecchiamento attivo e prevenzione sanitaria

Ha preso il via lo scorso martedì a Faenza un nuovo ciclo di incontri su Invecchiamento attivo e prevenzione sanitaria, organizzati dallo Spi Cgil e dall'Auser di Faenza. Tutti gli appuntamenti si terranno alla sala delle associazioni, in via Laderchi, a Faenza dalle 15 alle 18.

Il primo incontro, intitolato “Patologie polmonari nell'anziano”, è stato  tenuto da Roberto Rondinini, pneumologo del San Pier Damiano Hospital di Faenza. L'appuntamento successivo si svolgerà il 15 novembre e sarà dedicato a “Patologie della prostata: prevenzione e cura” con Teo Zenico, primario di Urologia dell'ospedale Pierantoni di Forlì. Infine il 22 novembre Umberto Trecroci, dell'Unità operativa di Cardiologia del Maria Cecilia Hospital di Cotignola, parlerà di “Stile di vita e prevenzione cardio-vascolare”.

Faenza

"Ho un sogno per mio figlio": un ciclo di incontri dedicato a genitori e insegnanti

Insegnanti e genitori possono costruire insieme il futuro dei bambini...ma come? Questa è la domanda al centro di "Ho un sogno per mio figlio", il ciclo gratuito di quattro incontri promossi dall'Università dell'età libera di Vignola (MO), rivolto a insegnanti, genitori e a tutti gli interessati.

Gli appuntamenti si terranno tutti i mercoledì sera dalle 20.30 alle 22 presso la sede dell'Università Ginzburg dal 16 novembre al 14 dicembre.

Partendo dall'omonimo libro di Roberto Gilardi e Franco Portinari (edito da La Meridiana), il percorso affronterà i temi della cura, dell'attenzione, dell'incoraggiamento e dell'autonomia, ma anche delle regole e dei conflitti.
Relatori saranno le insegnanti e formatrici Marika Trenti e Claudia Rabacchi e Corinto Corsi, Formatore del Metodo Gordon).

Modena

Ripartono gli incontri del Club Menopiù in ricordo "dell'insostituibile amica Lia"

Ripartono con un nuovo e ricco programma gli incontri del Club Menopiù, il laboratorio di formazione permanente di Auser Bologna, che gli scorsi mesi era stato momentamente interrotto a causa del decesso della sua fondatrice e organizzatrice, la volontaria Lia Brusa.

E proprio per dare continuità all'opera dell'insostituibile amica Lia, "ricercatrice dell’umano" e insuperabile organizzatrice, le amiche del Club, facendosi coraggio, hanno raccolto la sua eredità proseguendo il bellissimo percorso che Lia aveva ideato, supportate dall'Associazione "Artemisia", che affiancherà Auser in questa nuova stagione del Club.

Bologna

Ripartono gli incontri dell'Università del Tempo libero di Rubiera

Sono ripresi lunedì 19 settembre gli appuntamenti della “Università del Tempo Libero” di Rubiera (RE).

Il nuovo anno accademico è dedicato al tema “Eroi e antireroi del nostro tempo”, che verrà indagato sotto i vari aspetti: filosofici, storici, cinematografici, letterari e artistici.
Si partirà con l’analisi filosofica della figura dell’eroe e del suoi antagonisti, si continuerà esplorando il tema ad punto di vista cinematografico e letterario, inoltre si rifletterà sul ruolo “eroico” che alcune città hanno attraversato nella storia, in particolare con il periodo della Seconda guerra mondiale.

Reggio Emilia

Pages