In gita con Auser Bologna alla scoperta di Giorgio Morandi

Domenica 28 luglio Auser Bologna organizza una scampagnata in montagna. Una guida accompagnerà soci e volontari nei luoghi dove Giorgio Morandi viveva e dipingeva a Grizzana Morandi: tra i paesaggi da lui dipinti, la casa dove abitava ed una bella mostra allestita dal Comune.

Il ritrovo è alle ore 8.50 alla stazione di Bologna piazzale Ovest, dove si prenederà il treno delle 9.04 per Vergato (costo del biglietto andata e ritorno 7,20 euro). Da Vergato un pulmino dell'Auser accompagnerà il gruppo fino a Carviano, e da lì inizierà la passeggiata. Il percorso tra andata e ritorno sarà di circa 7/8 chilometri, intervallati da soste didattiche, pranzo e visite, quindi poca fatica e tanto relax.

Esce "Regalo a sorpresa": primo film del regista e volontario Auser Fabrizio Casini

E' in uscita "Regalo a sorpresa" il primo film di Fabrizio Casini, giovane volontario di Auser Bologna che nel tempo libero per pura passione aiuta l'associazione a documentare le iniziative attraverso riprese e fotografie.
Il film verrà trasmesso in anteprima giovedì 20 giugno alle 19.50 in diverse sale di tutta Italia. In particolare in Emilia Romagna verrà trasmesso a Bologna presso l'Uci Cinema di Casalecchio, all'Uci Cinema di Ferrara e di Forlì-Cesena e al Cineflash di Forlimpopoli.

Inaugura a Bologna un nuovo Ambulatorio Amico

Ha inaugurato a Bologna lo scorso maggio, presso il Poliambulatorio Mazzacorati, un nuovo ambulatorio amico in cui un gruppo di volontari Auser, infermieri in pensione, potranno forniere aiuto per misurare la pressione, per medicazioni e somministrazione di terapie.
In particolare i volontari saranno disponibili per medicazioni semplici, per la rilevazione della pressione arteriosa e di altri parametri; sarà possibile avere supporto per l'utilizzo di rilevatori (es. glicemia), ricevere informazioni orientative sui servizi attivi sul territorio ed effettuare interventi educativi rivolti ai pazienti.

Per valorizzare questa importante esperienza il 21 giugno alle 12 è in programma una festa di inaugurazione a cui prenderanno parte i volontari e il personale della struttura.

Per informazioni

Pieve di Cento: grazie al volontariato riapre il Centro sociale colpito dal sisma

Dopo la chiusura dovuta ai danni provocati dal terremoto, domenica 26 maggio ha riaperto il Centro Sociale Luigen di Pieve di Cento (BO) con una grande festa di inagurazione alla presenza del Sindaco Sergio Maccagnani e del Presidente Centro Franco Calori.
La ristrutturazione del Centro è stata possibile grazie all'impegno dell'intera comunità locale e dei contributi raccolti attraverso il progetto "Il Pozzo della memoria".

"I diversamente giovani": da Auser Bologna un gruppo teatrale per sensibilizzare i cittadini sui temi della terza età

Nasce nel Distretto di Casalecchio di Reno il gruppo teatrale "I diversamente giovani", composto da pensionati del pubblico impiego e promosso dall'Auser di Bologna per sensibilizzare i cittadini sulle tematiche inerenti la terza età.
Il primo spettacolo dal gruppo, intitolato "La famiglia Bevilacqua va in vacanza ovvero il vecchietto dove lo metto?", tratta infatti il problema della gestione del tempo nei nuclei famigliari con un anziano non autosufficiente, attraverso una chiave di lettura ironica e piacevole, con l’obiettivo di innescare negli spettatori una riflessione.

"Solidarietà e non solo...". Due iniziative culturali promosse dall'Auser di Bologna

"Solidarietà e non solo...". E' questo il filone che lega due importanti iniziative culturali promosse dall'Auser di Bologna per promuovere occasioni di incontro e intrattenimento per i suoi soci e simpatizzanti.
La prima è la mostra "Pennelli, penne e...", un'esposizione di pittura, scultura, ceramica, note e frammenti poetici dei soci Auser. La mostra verrà inaugurata  sabato 4 maggio alle ore 17 presso la Sala espositiva di San Bartolomeo e Gaetano (in Strada Maggiore 4) e resterà in esposizione fino a domenica 12 maggio, tutti i giorni dalle 9 alle 12 e dalle 15 alle 19.

Prende il via a Bologna il Caffé Alzheimer Par Tot

Nasce a Bologna, in zona Santa Viola, il "Caffé alzheimer par tot", un nuovo luogo d'incontro aperto a tutti e dedicato in modo particolare alle persone affette da disturbi di deterioramento cognitivo e ai loro famigliari.
L'iniziativa è promossa dal Comune di Bologna e Asp Poveri Vergognosi, in collaborazione con Auser Bologna, che metterà a disposizione i suoi volontari per supportare gli operatori nelle attività e nelle iniziative con gli anziani e le loro famiglie.

"Burattini a teatro": ad Argelato (BO) un ciclo di spettacoli in collaborazione con Auser

Auser, l'associazione "Il mondo del ballo" e Comune di Argelato (BO) promuovo la rassegna "Burattini a teatro", un ciclo di spettacoli di burattini della tradizione emiliana con la compagnia "I burattini di Mattia".
Gli spettacoli si terranno presso il Teatro comunale di Argelato, in via Centese 50. L'ingresso è a offerta libera.

Programma
venerdì 8 febbraio ore 17, "Farse tradizionali"
venerdì 22 febbraio ore  17, "Il campanello magico"
venerdì 8 marzo ore 17, "L'acqua miracolosa"
venerdì 22 marzo ore 17, "Uno strano caso di mutismo".

Per informazioni

info@auserbologna.it

I volontari di Auser Bologna in campo per la Giornata Nazionale di raccolta del farmaco

Sabato 9 febbraio si svolgerà in tutta Italia, Spagna e Portogallo, la "XIII Giornata Nazionale di Raccolta del Farmaco", organizzata dalla Fondazione Banco Farmaceutico onlus. Recandosi nelle farmacie che espongono la locandina del Banco Farmaceutico, si potrà acquistare e donare un farmaco da banco destinato alle persone e alle famiglie più bisognose.

A Bologna e provincia i volontari Auser parteciperanno attivamente a questa importante iniziativa recandosi nelle farmacie aderenti per infomare i clienti sulla campagna di raccolta, promuovere le donazioni ed effettuare la raccolta dei farmaci donati.

In Italia l’iniziativa coinvolge più di 3200 farmacie, in 85 province e più di 1200 comuni e permette di raccogliere farmaci da automedicazione che sono destinati a più di 1400 enti assistenziali.

Dall'Auser di Gropparello solidarietà ai lavoratori di Atlantis

La vertenza Atlantis di Gropparello (Piacenza) è stata alla ribalta della cronaca nazionale per diversi giorni dato il rilievo occupazionale che comporta tra l'altro in un'area priva di altre opportunità lavorative di pari importanza. Per 180 lavoratori del cantiere navale in fase di smantellamento è infatti saltato l’accordo per la cassa integrazione straordinaria già dato per scontato.

Pages