E' nata la newsletter di Auser Bologna!

E’ nata la newsletter istituzionale di Auser Bologna, un appuntamento mensile per tenere soci, volontari e sostenitori aggiornati sulle attività, i progetti e le principali notizie che riguardano l’impegno quotidiano a favore degli anziani e delle persone fragili e sole.
Per iscriversi basta compilare l'apposito format sul sito www.auserbologna.it oppure mandare un'e-mail a p.stellino@auserbologna.it indicando il proprio nome, cognome e indirizzo e-mail.

Auser Bologna cerca volontari per la raccolta alimentare del 29 ottobre!

Sabato 29 ottobre  alcuni punti vendita Coop di Bologna, Castenso ed Anzola dell'Emilia ospiteranno una raccolta di beni di prima necessità per sostenere gli Empori Solidali di Case Zanardi, il Banco di Solidarietà di Bologna, le Cucine Popolari e la Mensa dell'Antoniano di Bologna.

Chi lo desidera può contribuire come volontario a questa importante iniziativa partecipando alla raccolta nei supermercati coop della città. I volontari saranno impegnati nella distribuzione di materiale informativo sulla raccolta, nella raccolta dei prodotti donati oppure in attività di logistica e organizzazione.
Naturalmente sarà anche un'occasione per vivere un'esperienza utile e piacevole, coinvolgere amici, parenti e colleghi a partecipare e condividere insieme questa iniziativa che ha l'obiettivo di sostenere persone in difficoltà socio-economica.

Senior Lgbti, a Bologna un percorso di formazione per "antenne" sul territorio

Partirà il prossimo 5 novembre a Bologna un corso di formazione gratuito, rivolto a volontari e cittadini, su invecchiamento attivo e tematiche LGBTI.
Il percorso, della durata di sei incontri di due ore ciascuno, si pone l'obiettivo di formare, attraverso lezioni frontali e il metodo del teatro dell'oppresso, delle vere e proprie "antenne attive" sul territorio. Ossia cittadini che all'interno di centri ricreativi, centri diurni, contesti di socialità, siano in grado di leggere e affrontare situazioni di possibile disagio o di bisogno legate a persone senior lgbt.

Ripartono gli incontri del Club Menopiù in ricordo "dell'insostituibile amica Lia"

Ripartono con un nuovo e ricco programma gli incontri del Club Menopiù, il laboratorio di formazione permanente di Auser Bologna, che gli scorsi mesi era stato momentamente interrotto a causa del decesso della sua fondatrice e organizzatrice, la volontaria Lia Brusa.

E proprio per dare continuità all'opera dell'insostituibile amica Lia, "ricercatrice dell’umano" e insuperabile organizzatrice, le amiche del Club, facendosi coraggio, hanno raccolto la sua eredità proseguendo il bellissimo percorso che Lia aveva ideato, supportate dall'Associazione "Artemisia", che affiancherà Auser in questa nuova stagione del Club.

Torna il Laboratorio di cucito dell'Auser di Bologna

Torna il laboratorio di cucito dell'Auser di Bologna, per imparare attraverso esercitazioni pratiche a realizzare piccoli laboratori sartoriali per uso domestico.
Il laboratorio, della durata di sei incontri, è in programma tutti i martedì dalle 15 alle 17 a partire dall'11 ottobre presso la sede Auser di Borgo-Reno (in via Marco Celio 23, nella saletta della stazione) .
Il corso è dedicato a chi ha poche competenze di cucito. I partecipanti imparerrano  a cucire a mano, attaccare bottoni, ma anche a fare orli, allargare, accorciare e stringere abiti utilizzando la macchina da cucire.

La partecipazione è gratuita con tessera Auser.

>> Scarica il volantino con il programma

Le stelle del Sant'Orsola, anche Auser alla grande festa di solidarietà del Policlinico bolognese

Sabato 24 settembre il Policlinico di Sant’Orsola di Bologna apre le porte alla città con 40 iniziative destinate a bimbi, ragazzi, adulti e anziani, che animeranno la giornata di festa "Le stelle del Sant'Orsola".

Per tutto il pomeriggio, dalle 15 alle 19, in programma stand, laboratori, percorsi, concerti, visite guidate, conferenze, spettacoli e tante occasioni offerte dal personale del Policlinico e dalle Associazioni di Volontariato che operano all'interno dell'ospedale e sul territorio.

Torna il "Salotto della stazione", le conferenze gratuite con the e pasticcini di Auser Bologna

Tornano dopo la pausa estiva gli appuntamenti de "Il salotto della stazione", il ciclo di incontri e conferenze con the e pasticcini promossi da Auser Bologna nella sala della stazioncina di Borgo Panigale (via Marco Celio, 23).
Gli appuntamenti sono gratuiti, previa iscrizione annuale all'associazione, e si terranno tutti i giovedì pomeriggio a partire dal 15 settembre dalle 15 alle 17.
Nei prossimi incontri si spazierà dai temi della salute e del benessere, alla cittadinanza attiva e la solidarietà, fino all'arte e il riciclo, alla storia, alla letteratura. Il tutto con la partecipazione di esperti, rappresentanti dell'istituzioni, medici e docenti.

Una mano per la scuola. Auser Bologna invita i cittadini alla grande iniziativa di Coop per i bambini e le famiglie

Dopo il successo delle scorse edizioni torna anche quest'anno "Una mano per la scuola" , l'iniziativa promossa in tutta Italia nei punti vendita Coop e Ipercoop per aiutare concretamente le famiglie più in difficoltà.
Sabato 10 e domenica 11 settembre i cittadini che lo desiderano potranno recarsi presso i supermercati Coop e Ipercoop, acquistare materiali didattici e di cancelleria (quaderni, biro, pennarelli, astucci, ecc..) e darli ai volontari presenti nei punti vendita.
I materiali raccolti verranno destinati alle organizzazioni di volontariato del territorio per promuovere progetti a favore di bambini e famiglie.

In particolare a Bologna il materiale raccolto andrà a sostegno di famiglie e minori assistiti da Cucine Popolari, Emporio Solidale di “Case Zanardi” e i progetti Auser sulle povertà .

"Mia madre fa l'attrice" approda nelle sale. Il film patrocinato da Auser in programmazione anche a Bologna

Il film di Mario Balsamo “Mia madre fa l’attrice”, patrocinato da Auser Nazionale, è uscito nelle sale cinematografiche di Roma, Torino, Milano e Bologna.

Dopo due mesi di anteprime in alcune arene estive in giro per l’Italia, il film si presenta ora al grande pubblico. Interpretato dallo stesso regista e da sua madre Silvana Stefanini, il film è un documentario dal taglio autobiografico dove viena narrata in modo divertente e leggero la storia di un rapporto - non privo di conflitti, ma anche di stimoli e d'affetto - tra due diverse generazioni.

A Bologna il film è in programmazione presso il Cinema Odeon in via Mascarella 3.

Pages