“L'ascensore è libertà”, presentazione della campagna delle Auser dell'Emilia Romagna per garantire la mobilità alle persone anziane

logo ascensore

Si terrà lunedì 3 luglio alle ore 11,30 alla CGIL ER Via Marconi 69, Sala Spi (quarto piano), Bologna, la presentazione della campagna “L'ascensore è libertà”, promossa dalle 12 Auser territoriali dell'Emilia Romagna. la campagna riguarda la consistente carenza, in regione, di ascensori negli edifici con più di tre piani. L’assenza dell’ascensore incide fortemente sul diritto di molte persone anziane o con disabilità di poter intrecciare relazioni e partecipare alla vita della comunità.
All’incontro interverranno Fausto Viviani Presidente Auser Emilia Romagna, Magda Babini Vice Presidente Auser ER, Gianluigi Bovini demografo, Stefania Irti ingegnera.  

Per informazioni
Fausto Viviani 335.7472564 
Magda Babini 335.5683635

Emilia Romagna

Coltivare relazioni: 25 anni di Auser in Emilia Romagna

Venticinque anni di impegno al fianco dei più fragili e al servizio della comunità intera. Accanto alle persone anziane e sole, davanti alle scuole, nella cura dei parchi, nei musei, nelle tante esperienze di innovazione per rispondere a bisogni spesso nuovi ed emergenti dei cittadini.

“Coltivare relazioni” è questo il titolo dell'iniziativa organizzata da Auser Emilia Romagna per festeggiare il suo 25° compleanno e in programma sabato 30 gennaio dalle 10 alle 12.30 nel Palazzetto dello Sport di Ferrara (piazzale Atleti Azzurri).

Emilia Romagna

“Ascensore è libertà”, un manifesto per garantire la piena inclusione sociale delle persone anziane

foto di mano che preme pulsante di ascensore

Presentata la campagna promossa dalle 12 Auser territoriali dell'Emilia Romagna.
“Ascensore è libertà” è questo il titolo della campagna promossa dalle 12 Auser territoriali dell'Emilia Romagna. La campagna riguarda la consistente carenza, in regione, come nel resto d'Italia, di ascensori negli edifici con più di tre piani. “Ma consentire alle persone di uscire dalla propria casa – afferma Fausto Viviani presidente di Auser Emilia Romagna - è un diritto da far rispettare”.
La campagna prende avvio da un Manifesto che fissa le motivazioni di questo nuovo impegno di Auser e le azioni che si vogliono intraprendere nei prossimi mesi.

Emilia Romagna

Anci, Anpi e Auser insieme per valorizzare i luoghi della memoria e della liberazione. Presentato il Protocollo di intesa

Anci, Anpi e Auser Emilia Romagna insieme per valorizzare i luoghi della memoria e della liberazione dal fascismo e dal nazismo. E' questo l'obiettivo del Procollo di intesa e collaborazione reciproca siglato dalle tre organizzazioni per prendersi cura e valorizzare il patrimonio storico e i tanti luoghi della memoria e della Resistenza presenti nella nostra regione.

Emilia Romagna

"Conoscerci per farci conoscere", online l'indagine sui volontari Auser in Emilia Romagna

“Conoscerci per farci conoscere”. E' questo il titolo della ricerca promossa da Auser Emilia Romagna e realizzata in collaborazione con Ires per conoscere più da vicino i volontari Auser della nostra regione.
L’indagine, condotta su un campione di oltre mille volontari Auser (su un totale di 11mila), mette in luce le attività realizzate (dall’accompagnamento sociale, all’attività dei nonni-vigili davanti alle scuole, alle attività ambientali,…), ma anche le caratteristiche anagrafiche, sociali, umane e relazionali dei volontari. Donne e uomini (con una leggera prevalenza della componente maschile) in larga maggioranza sopra i 55 anni d’età (82%).

Emilia Romagna

Il “Sowjetisches Ehrenmal”. In uno splendido parco un luogo-simbolo di valori universali

La Memoria ha sempre grande importanza per qualunque popolo, ma per i tedeschi ancora di più essendo questa ancora più coessenziale ai processi di democratizzazione che hanno avviato sulle macerie della sconfitta subita nella seconda guerra mondiale. Da qui l'importanza del “Sowjetische Ehrenmal”, il Memoriale per i soldati sovietici nel  Parco Treptow. Il significato di questo monumento del racconto di  Franco Di Giangirolamo, dalla nostra rubrica dedicata alle esperienze dei soci Auser che vivono all'estero.

Emilia Romagna

Congresso Auser Emilia Romagna: Fausto Viviani rieletto all'unanimità

Fausto Viviani riconfermato alla guida di Auser Emilia Romagna per i prossimi quattro anni. E' stato eletto all'unanimità dai 162 delegati al Congresso regionale Auser del 14 e 15 marzo.
Con lui riconfermata anche Magda Babini nel ruolo di Vicepresidente.

Nel corso del Congresso sono stati poi nominati i 16 componenti del Direttivo volontariato, i 37 del Direttivo regionale e i 22 Delegati regionali (con attenzione alla composizione di genere) che parteciperanno al Congresso nazionale Auser in programma a Salerno dal 5 al 7 aprile.

Emilia Romagna

"Un'associazione che guarda al futuro". A Rimini l'ottavo congresso di Auser Regionale

E’ stato dedicato alla memoria di Anas Al-Basha, il volontario-clown scomparso a soli 24 anni nell’inferno della città di Aleppo, l’ottavo Congresso di Auser Emilia Romagna tenutosi a Rimini il 14 e 15 marzo.
Due giornate di dibattito per guardare al futuro, confrontandosi con i 162 delegati congressuali su sfide e processi da mettere in campo, partendo dalla concretezza dell’azione quotidiana.

Emilia Romagna

"Sanità bene comune: cosa ne pensi?" Il questionario di Federconsumatori, Auser e Spi

Federconsumatori Emilia Romagna, in collaborazione con Auser e Spi CGIL regionali, ha dato il via a un'indagine rivolta ai cittadini sui temi della salute e della sanità.

L'indagine si propone di raccogliere informazioni sulla sanità in Emilia Romagna attraverso la compilazione del questionario anonimo "Sanità bene comune: cosa ne pensi?".
L'obiettivo è quello di indagare in che modo, alla luce dei processi cambiamento e impoverimento del tessuto sociale, i cittadini e le famiglie emiliano romagnole abbiano modificato il proprio approccio con i problemi di salute e il rapporto con il sistema Sanitario Nazionale.
I dati raccolti verranno elaborati da Ires (Istituto Ricerche Economiche e Sociali) e andranno a confluire in una pubblicazione.

Emilia Romagna

Consegnati a Rieti i tre automezzi donati dalle Auser dell'Emilia Romagna ai territori colpiti dal sisma

Sono state consegnate il 3 marzo a Rieti, alla presenza di volontari e Istituzioni, le tre Fiat Panda 4x4 donate dalle Auser dell’Emilia Romagna alle popolazioni del Centro Italia colpite dal terremoto.
Un dono che diventa impegno perché le tre auto, acquistate attraverso numerose iniziative di raccolta fondi organizzate da Auser su tutto il territorio regionale, saranno destinate alle Auser di Lazio, Marche e Umbria che le utilizzeranno per l’accompagnamento sociale dei cittadini anziani e fragili nei comuni devastati dal terremoto.

Emilia Romagna

Pages