Digitalizzazione: "uno strumento per tutelare il bene comune"

La vigilanza ai monumenti, mostre, musei, biblioteche, centri di documentazione, unita alla salvaguardia di beni culturali, hanno una particolare centralità tra le tante attività e servizi promossi da Auser. Archivi storici, documenti pubblici, aree archeologiche, rappresentano infatti patrimoni dell'umanità che devono essere salvaguardati e tutelati.
Di questo si è parlato nella mattinata di lavoro organizzata da Auser Emilia Romagna e Anpi per approfondire il ruolo digitalizzazione quale strumento strategico per promuovere questo importante obiettivo.

Conferenza di organizzazione di Auser Regionale: la gallery e il documento conclusivo

Estendere la presenza di Auser a tutti i comuni della regione; puntare sui distretti socio-sanitari quale luogo privilegiato di coordinamento e raccordo tra i diversi attori sociali; investire sulla semplificazione e sulla trasparenza valorizzando l'importante operato dell'organizzazione nei territori.
Questi alcuni dei temi al centro del Documento approvato all'unanimità dall'Assemblea di Auser Emilia Romagna nel corso della Conferenza di organizzazione, svoltasi a Rimini l'8 e 9 aprile.

A Rimini la Conferenza di Organizzazione di Auser Emilia Romagna

E' in programma l'8 e il 9 aprile presso la Camera del Lavoro di Rimini la Conferenza di organizzazione di Auser Emilia Romagna.
Un appuntamento importante per lanciare azioni e progettualità future e promuovere idee e proposte in vista della Conferenza di Auser Nazionale in programma a Roma il 16 e 17 aprile.

La mattinata dell'8 si aprirà con i saluti istituzionali e con la Relazione introduttiva del Presidente di Auser Emilia Romagna, Franco Di Giangirolamo.
Nel pomeriggio sono in programma tre gruppi di lavoro su: soci e volontari, organizzazione e progettazione sociale.

"Ossa". In occasione della Giornata dell'impegno contro le mafie uno spettacolo teatrale per ricordare Placido Rizzotto

In occasione delle iniziative per la XX Giornata della memoria e dell'impegno in ricordo delle vittime innocenti delle mafie in programma a Bologna il prossimo 21 marzo, l'Auser, la CGIL e lo Spi organizzano uno spettacolo teatrale che ricorda l'uccisione da parte della mafia del sindacalista Placido Rizzotto.

L'appuntamento è martedì 10 marzo alle 18.30 presso il Salone di Vittorio della Camera del Lavoro di Bologna, in via Marconi 67/2.

Lo spettacolo, di e con Alessio Di Modica, racconta due storie di ossa.
La prima è la favola dell’osso che canta che è un classico dei racconti legati al mondo della pastorizia. I temi principali sono il tradimento e la memoria: un fratello ammazza l’altro e tenta di nascondere il suo crimine.

Digitalizzazione: un nuovo strumento di conoscenza. Un seminario promosso da Auser regionale

La vigilanza ai monumenti, mostre, musei, biblioteche, centri di documentazione, unita alla salvaguardia di beni culturali, hanno una particolare centralità tra le tante attività e servizi promossi da Auser in tutto il territorio regionale. Archivi storici, documenti pubblici, aree archeologiche, rappresentano infatti patrimoni dell'umanità che devono essere salvaguardati e tutelati.

Per approfondire questo tema Auser Emilia Romagna e Anpi organizzano una mattinata di lavoro sul tema della conservazione e fruizione dei beni culturali e sul ruolo della digitalizzazione quale strumento strategico per promuovere questo importante obiettivo.

L'appuntamento è per martedì 10 marzo dalle 9 alle 13,30 presso il Salone Di Vittorio della Camera del Lavoro di Bologna, in via Marconi 67/2.

Il Bilancio sociale e la Banca Dati Convenzioni: Auser Emilia Romagna presenta i suoi numeri

<p>Con <strong>31.772 soci e 11.191 volontari e volontarie operanti in 250 Comun</strong>i, l'Auser Regionale Emilia Romagna s’inserisce nel contesto di un Terzo settore che l’ISTAT descrive “in forte crescita sia a livello nazionale che regionale contribuendo al PIL nella misura di oltre il 4%.” <br />I dati relativi al 2013 evidenziano la vocazione prevalente di Auser per l'attività di volontariato piuttosto che per la “mutualità”, in uno stretto e diffuso rapporto con le pubbliche amministrazioni e con una presenza sul territorio piuttosto estesa (12 strutture territoriali e 190 sedi).<br /><br />Servizi alle persone e alle comunità sono le attività prevalenti, a fianco delle iniziative molteplici sull’educazione degli adulti, tempo libero, turismo e attività di prevenzione per la salute della popolazione anziana, che hanno permesso di

Computer rigenerati donati all'Auser Emilia Romagna

Sono 48 i computer “rigenerati” che UniCredit ha donato in Emilia Romagna all’Auser e a diversi presidi locali di Libera, al fine di contribuire alla realizzazione di progetti a beneficio dei territori nei quali le due realtà solidali operano.

Diviene così operativa l’iniziativa promossa da UniCredit in collaborazione con Libera che, a livello nazionale, si è concretizzata nella donazione di 2300 computer dismessi dall’istituto di credito, “rigenerati” e distribuiti a decine di cooperative, associazioni, scuole e presidi di Libera. La consegna dei computer è avvenuta nei giorni scorsi.

Giornata Internazionale contro la violenza alle donne. L'Auser si mobilita

“La violenza sulle donne non è una affare solo “femminile”, contro la violenza sulle donne servono “altri uomini”. Lo sottolinea l’Osservatorio Pari Opportunità di Auser nazionale che in vista di questo importante appuntamento, invita tutta l’associazione a riflettere e mobilitarsi su questo fenomeno che pare inarrestabile e  che giorno dopo giorno  vede le pagine dei giornali raccontare storie di vittime di ogni età. “Donne violate, sfruttate, cancellate, uccise: la guerra dei maschi contro le femmine ha fatto nei secoli più vittime di qualunque olocausto e non sembra affatto sul punto di ridimensionarsi”  prosegue la nota dell’Osservatorio Auser “anche nel nostro Paese il fenomeno  delle discriminazioni e delle violenze resta radicato, nonostante quel “senza distinzione di sesso” scritto nella nostra Costituzione”.

Pages