Tre videoconferenze per mettere al centro i circoli Auser delle aree interne

Tre videoconferenze per mettere al centro i circoli Auser delle aree interne

La pandemia e il distanziamento fisico condizionano profondamente le nostre relazioni, e farne più le spese sono soprattutto quelle persone che vivono nelle zone più isolate della regione. Cosa possiamo fare?
Auser ER promuove un progetto sperimentale mettendo in rete 3 Circoli sociali culturali Auser delle Aree Interne (siti nei territori dell’appennino o nelle zone vallive più lontani dalle città e centri abitati) agli estremi geografici della regione: Ziano Piacentino (Pc), Lagosanto (Fe), Montescudo Montecolombo (Rn). Il progetto è rivolto prevalentemente alle persone anziane, ma non solo.

Per approfondire i temi sono previste 3 videoconferenze alle ore 21 nei giorni:
24 giugno: il professor Romano Prodi intervistato da Silvia Giannini su “Impatto Covid19 sull’economia: quali opportunità per le aree interne?”.
1 luglio: l’autore Carlo Piazza intervistato da Gabriella Cioni su “Ruolo dei centri sociali culturali e ricreativi”.
8 luglio: l’assessora della Regione Emilia-Romagna Barbara Lori intervistata da Raffaele Tomba su “Vivere nelle aree interne”.

I link per collegarsi alle videoconferenze è
https://zoom.us/j/5886985490?pwd=UEhsVE9ubFl4R0xiQjh3WDdDY1lWQT09

La registrazione video di tutti e tre gli eventi

Lascia un commento

Chiudi il menu