Auser si mobilita per la popolazione delle Filippine, devastata dal ciclone Haiyan

Auser si mobilita per la popolazione delle Filippine, devastata dal ciclone Haiyan

Anche Auser assieme a Intersos e a numerose organizzazioni su tutto il territorio nazionale partecipa alla grande raccolta di solidarietà in favore degli abitanti delle Filippine, devastati dal ciclone Haiyan.

Si calcola che almeno 4 milioni di persone siano state colpite,  10.000 i morti fino a questo momento accertati, centinaia di migliaia hanno perso tutto e si trovano senza cibo e senza medicinali. La provincia  più colpita risulta essere quella di Leyte, in particolare il capoluogo Tacloban, dove quasi tutti gli edifici non esistono più. Distrutta la rete stradale, non c’è acqua, non c’è elettricità, non c’è cibo.  I dispersi sono migliaia.

Auser  intende partecipare a questa gara di solidarietà per la prima emergenza,  avviando da subito una raccolta fondi e chiamando alla mobilitazione tutta la sua rete associativa.

Le risorse raccolte vanno versate sul conto corrente Bancario intestato a:  Auser       
Presso: Banca Popolare Etica Scarl
IBAN: IT 89 L 05018 03200 000000105900
indicando come causale “Ciclone Filippine”.

Lascia un commento

Chiudi il menu