Castelnovo Monti (RE), quaranta volontari al telefono per combattere la solitudine

Castelnovo Monti (RE), quaranta volontari al telefono per combattere la solitudine

Riattivato nei giorni scorsi il servizio “Telefono amico”, filo diretto con gli anziani che vivono soli per cogliere le loro necessità, realizzato dall’Amministrazione comunale di Castelnovo Monti in collaborazione con i Servizi sociali dell’Unione e numerose associazioni di volontariato del territorio.  L’obiettivo è quello di contattare gli anziani che vivono soli nel territorio comunale per cogliere le eventuali necessità che potrebbero avere, ma anche solo per stabilire un contatto in questo momento in cui la pandemia continua ad imporre limitazioni, coinvolgendo in primis le persone di età avanzata.

Le associazioni che collaborano al progetto con propri volontari sono: Anpi, Arcatemsé, Auser, Caritas Castelnovo Monti, Centro Sociale Insieme, Cgil, Cisl, Croce Verde, Fondazione Don Zanni, Legambiente Appennino, Liberamente, Oratorio Don Bosco, Sentieri del sollievo e Vogliamo la Luna.
In totale saranno contattate circa 1055 persone.

Fonte: il Resto del Carlino

Lascia un commento

Chiudi il menu