Il portierato sociale arriva a Ravenna grazie a un accordo tra Acer e Auser

Il portierato sociale arriva a Ravenna grazie a un accordo tra Acer e Auser

Una vera e propria ventata di ottimismo e speranza per la città di Ravenna, e questo grazie al nuovo piano abitativo dell’ente locale Acer che ha inaugurato due palazzine dotate di 18 alloggi popolari per disabili e persone bisognose, che grazie ai volontari di Auser avranno anche uno o più portieri.

L’iniziativa si inserisce nell’ambito dei progetti di portierato sociale, a cui Auser già partecipa in diversi territori della Regione, con l’obiettivo di  tutelare e garantire assistenza e servizi civici, sociali e sanitari anche nelle case popolare garantendo così una serena convivenza tra gli abitanti degli stabili e forme di compensazione sociale per prevenire eventuali conflitti.

Per informazioni
auser.ravenna@virgilio.it

Lascia un commento

Chiudi il menu