Progetto “Sosteniamoci!”: l’impegno di Auser regionale a favore della sostenibilità ambientale

You are currently viewing Progetto “Sosteniamoci!”: l’impegno di Auser regionale a favore della sostenibilità ambientale

Auser Emilia Romagna lancia un nuovo progetto, “Sosteniamoci!”, volto a promuovere i valori dello sviluppo sostenibile e a porre l’attenzione sul tema sempre più cruciale del cambiamento climatico.

Non c’è longevità senza sostenibilità
Il progetto “Sosteniamoci!” è strettamente collegato alla missione e al principale tema a cui Auser si dedica, quello della longevità. È infatti indubbio che la “speranza di vita” della Terra e delle specie che la abitano siano fortemente minacciate dal cambiamento climatico e che qualsiasi azione possa porre un freno a questo pericolo rappresenti un imperativo per preservare la longevità delle future generazioni e una migliore qualità della vita per tutti, a cominciare dai soggetti più fragili.

In cosa consiste il progetto
L’idea del progetto “Sosteniamoci!” nasce alla fine del 2019 e ha subìto una battuta di arresto dovuta alla pandemia da Covid-19. Ciononostante Auser sta lavorando per attivarlo al più presto: in quest’ottica il progetto potrebbe tradursi in un Piano di lavoro (“graduale e flessibile”) suddiviso in 4 parti, in modo che tutti i territori possano trovare almeno un’azione da adottare nell’arco del 2022.

Buone prassi
Per agire concretamente e realizzare gli obiettivi del progetto Auser ha predisposto alcune buone prassi da adottare in tutte le sedi territoriali. “Auser plastic free” propone di approvare la decisione formale di eliminare la plastica dalle iniziative Auser realizzate sul territorio; il progetto “AuserRRR”: Riciclo, Riuso, Risparmio punta a fare dell’attività rivolta al Riciclo-Riuso-Risparmio un servizio strutturale di Auser; si incentiva inoltre l’adozione di criteri ambientali per il rinnovo del parco auto.

Attività trasversali
Per garantire il massimo successo del progetto verranno proposte delle attività trasversali, ovvero delle iniziative che non riguardano un singolo settore ma che coinvolgono Auser in generale. Ad esempio l’utilizzo di energia sostenibile o la realizzazione di collaborazioni con associazioni ambientaliste locali. Un’ulteriore priorità riguarda la formazione di volontari, proponendo un programma formativo di base applicabile in tutti i territori su temi quali l’urgenza della crisi climatica, l’impatto sulla salute (in particolare nella terza età), il potere di azione del singolo cittadino e il piano di lavoro ambientale di Auser.

Comunicazione e altre possibili attività
Infine, Auser intende realizzare una campagna di comunicazione che valorizzi il proprio ruolo in questo ambito, e in particolare l’azione svolta per la riduzione della propria impronta ecologica-emissioni in atmosfera, e il proprio impegno a favore della qualità della vita della terza età (e delle comunità) che include anche l’attenzione all’ambiente che le ospita. Ci sono tante altre possibili attività da realizzare, come la piantumazione di alberi e un servizio di individuazione di “luoghi freschi” per permettere agli anziani di trovare riparo dal caldo estivo.

Questo articolo ha un commento

  1. Flavia Gamberini

    Bellissima questa iniziativa!!!

Lascia un commento