Un abito rosso contro la violenza sulle donne. La mobilitazione dell’Auser di Reggio per il 25 novembre

Un abito rosso contro la violenza sulle donne. La mobilitazione dell’Auser di Reggio per il 25 novembre

L’educazione è l’arma più potente per cambiare il mondo. E’ questo lo slogan scelto dall’Auser di Reggio Emilia in occasione del 25 novembre, Giornata internazionale contro la violenza alle donne e di genere.

“Solo facendo crescere persone curiose, intelligenti e capaci di confrontarsi riusciremo a dare vita a un cambiamento verso una società rispettosa dei diritti – sottolinea l’Auser di Reggio nel suo appello ai cittadini – Diciamo basta ad ogni forma di discriminazione e violenza posta in essere contro le donne; perché non si mettano da parte, perché non debbano più pagare con la vita la scelta di essere se stesse”

Auser Reggio Emilia, che da sempre sostiene il centro antiviolenza e la casa famiglia dell’associazione “Non da sola” di Reggio, in questa giornata chiede a tutti i cittadini di esprimere il proprio dissenso attraverso un segnale che possa richiamare l’attenzione a questo tema, indossando qualcosa di colore rosso. Il colore dell’energia, di chi grida forte, di chi non abbassa la testa.

Lascia un commento

Chiudi il menu